SHARE

(AGI) – Catania, 22 ott. – “Io credo che siamo chiamati a governare questa regione, i suoi problemi, le sue opportunita’ e lo dobbiamo fare nel miglior modo possibile”. Lo ha detto il vicesegretario del Pd, Lorenzo Guerini, a margine della manifestazione Sicilia futura, commentando le manovre per il quarto governo Crocetta e il tramonto dell’ipotesi del voto anticipato nell’Isola. “Io credo che ci siano le condizioni per farlo – ha aggiunto Guerini – se c’e’ da parte di tutti un’assunzione di responsabilita’ forte. Ci stiamo muovendo in questa direzione e credo possa essere uno sbocco positivo. Certo, abbiamo ancora del lavoro da fare, noi accompagniamo il percorso, ma poi sono i partiti in Sicilia che devono decidere. La volonta’ mi pare sia quella di dare un nuovo assetto al governo regionale che abbia di fronte a se’ la prospettiva della conclusione della legislatura”. Riguardo all’azzeramento della giunta regional, Guerini ha aggiunto: “Non diamo il permesso a nessuno. C’e’ una scelta che e’ stata compiuta, si sta lavorando in quella direzione, da parte nostra c’e’ il sostegno al percorso che i partiti, a partire dal Pd che in Sicilia, vorranno individuare”. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it


Source: New feed Sicilia

SHARE