SHARE

Parte da Cattolica Eraclea la prevenzione gratuita della vista nelle scuole organizzata dall’Associazione #iorestoqui, in collaborazione con l’Ottica Bentivegna, che si svilupperà successivamente in altri comuni della provincia di Agrigento.

“Secondo Aristotele- dichiara Saverio Alfano Presidente dell’Associazione #iorestoqui – la vista è il senso più importante, quello che permette di conoscere meglio il mondo. L’Art.32 della nostra Costituzione considera il diritto alla salute come fondamentale diritto dell’individuo ed interesse della collettività, ciò nonostante al giorno d’oggi ben il 70% dei genitori non ritiene necessario un controllo visivo per i propri figli, altri invece non possono permettersi visite specialistiche. È necessario- continua Alfano- intervenire sulla salute oculare dei bambini fin dalla più tenera età, per tale motivo abbiamo dato vita a questo progetto, in occasione dei mesi della prevenzione della vista, che vedrà protagonisti gli alunni delle scuole primarie e secondarie della nostra provincia”.

La campagna di prevenzione avrà inizio nei giorni martedì 27 ottobre e mercoledì 28 presso la scuola primaria del comune di Cattolica Eraclea, con dei controlli oftalmici diretti ai più piccoli, effettuati gratuitamente dagli ottici abilitati del centro ottico Bentivegna di Ribera e Cattolica Eraclea. Giorno 29 sarà invece la volta degli alunni della scuola secondaria dell’Istituto comprensivo “Ezio Contino”.

“Abbiamo accolto con grande entusiasmo -afferma il Dirigente Scolastico dell’Istituto comprensivo “Ezio Contino” Annalia Todaro – la campagna di prevenzione proposta dai ragazzi dell’Associazione #iorestoqui. La salute dei nostri alunni e di conseguenza il loro apprendimento sono diritti fondamentali – continua la Preside- pertanto va garantita la massima tutela. Difatti , molti bambini considerati pigri e disattenti, in realtà non hanno una buona visione, ciò causa loro stanchezza e continua distrazione con la conseguenza di un rendimento scolastico insufficiente”.

SHARE