SHARE

“Non è una indagine lampo. Abbiamo iniziato circa tre mesi fa. E andiamo avanti…”. Lo ha detto il capo della Squadra mobile di Palermo, Rodolfo Ruperti, commentando gli esiti dell’operazione “Black list”, nell’ambito della quale sono stati arrestati il presidente di Rfi e dell’Azienda siciliana trasporti Dario Lo Bosco e due alti funzionari del Corpo forestale della Regione Salvatore Marranca e Giuseppe Quattrocchi. L’operazione della Polizia di Stato è stata coordinata dal procuratore aggiunto Dino Petralia e dal sostituto Claudio Camilleri. Lo Bosco è stato arrestato a Palermo dagli investigatori della Squadra mobile palermitana

Intanto, via Dario Lo Bosco dall’Azienda siciliana trasporti (Ast). Il governatore della Sicilia Rosario Crocetta, dopo aver appreso degli arresti per tangenti, ha dato mandato alla Regione, in qualita’ di socio, di chiedere la convocazione dell’assemblea di Ast. Il governo vuol azzerare l’intero Cda.

SHARE