Picchia la moglie con una sedia, arrestato un marocchino ad Agrigento

Colpisce alla testa con una sedia la moglie finita in ospedale. Un marocchino di 58 anni, da tempo residente ad Agrigento, è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L’uomo, davanti ai figli, uno dei quali minorenne, per futili motivi, ieri sera, secondo la ricostruzione degli investigatori, ha picchiato con calci e pugni la moglie di 48 anni. Poi le ha scagliato sulla testa, una sedia. La donna è stata portata in ospedale. Il marito è stato accompagnato al carcere Petrusa di Agrigento.