SHARE

Si terrà a Porto Empedocle venerdì prossimo 6 novembre alle ore 18, presso l’auditorium San Gerlando, il convegno dal titolo: “Sulle vie degli alleati” che tratterà l’argomento del patrimonio storico riguardante la seconda guerra mondiale presente nell’agrigentino.

L’iniziativa organizzata da SicilStoria e patrocinata dal Comune svilupperà diversi argomenti, tra questi quello delle fortificazione presenti nella Valle dei Templi, grazie al contributo del dott. Calogero Liotta dell’omonimo Parco Archeologico, altro aspetto approfondito saràquello dell’importanzadella base navale di Porto Empedocle nella guerra del Mediterraneo grazie ad una relazione del ricercatore di SicilStoria Giuseppe Todaro.

Un momento sarà dedicatoai bombardamenti aerei sulla cittadina empedoclina ed ai suoi rifugi antiaerei, esplorati dopo oltre 70 da alcuni ricercatori che hanno permesso la realizzazione di immagini mozzafiato tra i tunnel sotterranei.

Infine un importante contributo sarà fornito dal ricercatore subacqueo Mimmo Macaluso che illustrerà le immagini girate nei fondali della costa meridionale siciliana dove sono presenti i relitti di diversi aerei abbattuti, durante gli anni della guerra.

Poco prima dell’inizio dei lavori sarà inaugurata la mostra fotografica: “Agrigento 1943, la guerra tra i templi” con diverse fotografie d’epoca inedite rinvenute da archivi familiari.

Immagini soprattutto dei reparti militari italiani nella provincia agrigentina che visse negli anni del conflitto momenti indimenticabili, fino al sopraggiungere dello sbarco alleato del 10 luglio 1943 e la conseguente conquista angloamericana della Sicilia.

A moderare i lavori sarà il giornalista Calogero Conigliaro presidente dell’associazione culturale SicilStoria.

SHARE