SHARE
La deputata del Pd Maria Iacono durante una iniziativa contro la violenza sulle donne

“Ricordiamo tutte le donne vittime di femminicidio e ribadiamo il nostro no alla violenza di genere”. Lo ha detto la deputata Maria Iacono intervenendo domenica scorsa a San Giovanni Gemini all’iniziativa “Scarpe rosse un anno dopo”, promossa ad un anno di distanza dell’efferato duplice femminicidio della giovane Concetta Traina e della mamma Angelina Reina, entrambe uccise dell’ex fidanzato della giovane che non si rassegnava alla fine della storia d’amore. All’iniziativa hanno partecipato diverse associazioni e i rappresentanti della amministrazioni comunali di San Giovanni Gemini, Cammarata e dei paesi limitrofi. E’ stato piantato nel viale Dionisio Alessi “l’albero delle giuste cause” donato dall’Azione Cattolica ed è stata scoperta una targa dedicata a tutte le donne vittime di femminicidio. La manifestazione si è conclusa con l’intitolazione della ludoteca di San Giovanni Gemini a Concetta Traina, instancabile lettrice e sensibile poetessa.