SHARE

A Porto Emedocle trentasei famiglie sono state evacuate per quattro ore dalle loro abitazioni a causa di una fuga di gas nel quartiere Grandi Lavori della città marinara. I vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento, avvisati da alcuni residenti che avevano sentito cattivo odore, hanno individuato una rottura sotterranea che aveva provocato la fuoriuscita del gas, arrivato attraverso i tubi del telefono dentro le case. Polizia, carabinieri e pompieri hanno fatto sgomberare tre palazzine per mettere in sicurezza la condotta. Il rientro delle famiglie nelle rispettive case è avvenuto in nottata.

SHARE