SHARE

Due giovani calciatori di una squadra dilettante, di 23 e 25 anni, sono stati individuati come autori di un danneggiamento avvenuto nei giorni scorsi a Santa Margherita Belice, nell’Agrigentino. I due atleti, in piazza Matteotti, avrebbero preso di mira la statua dell’autore de Il Gattopardo Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Entrambi, individuati dalle telecamere della videosorveglianza, avrebbero ammesso le proprie responsabilità dicendo che si è trattato di una bravata.

SHARE