SHARE

I carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato, per estorsione aggravata, Cono Cucina, disoccupato di 43 anni, di Lampedusa. All’alba di due giorni fa, in via Eleonora Duse, vennero incendiate quattro autovetture sistemate nel piazzale antistante di un autonoleggio. L’indomani – seocondo la ricostruzione dei carabinieri – il quarantatreenne ha avvicinato il titolare e gli ha chiesto “per stare tranquillo” 200 euro. Ieri sera, dopo la denuncia dell’imprenditore, c’è stata la consegna del denaro ed è scattato l’arresto. Adesso, Cono Cucina verra’ portato in carcere ad Agrigento.

SHARE