SHARE

Sei cavalli sono stati rubati nelle campagne intorno a Canicattì dai box di alcune aziende agricole. In alcuni casi oltre agli animali i ladri hanno portato via pure i paramenti ed i carrozzini. Denunce sono state presentate alle forze dell’ordine che non escludono, secondo quanto riferisce l’Ansa, possa essere opere del racket della macellazione clandestina di equini o di furti su commissione di cavalli pregiati.

Ieri un cane di razza pit bull è stato rubato dal canile comunale di Porto Empedocle. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri della città marinara che privilegiano l’ipotesi di un furto messo in atto per alimentare i combattimenti clandestini fra cani. I ladri, secondo quanto riportato dal Giornale di Sicilia, hanno tagliato la rete di recinzione del canile, aperto la gabbia dove era ospitato il cane e lo hanno portato via.

SHARE