SHARE
estorsione tentata, arnone archiviato

L’avvocato agrigentino Giuseppe Arnone è stato assolto con formula piena dalla prima sezione della Corte d’appello di Palermo, presieduta da Gabriella Di Marco, dal reato di corruzione in atti giudiziari. Rigettata la richiesta di condanna a tre anni e quattro mesi. La sentenza conferma l’assoluzione già disposta il 2 dicembre 2013 dal Gup Franco Provenzano. L’impugnazione rigettata era firmata dal procuratore di Agrigento Renato Di Natale e dall’aggiunto Ignazio Fonzo.

SHARE