SHARE

Un pilone di un viadotto si e’ inclinato tra San Cipirello e San Giuseppe Jato, sulla Statale che collega Palermo a Sciacca. La strada e’ stata chiusa dal chilometro 23 al chilometro 28. Sono intervenuti i carabinieri e i tecnici dell’Anas. Potrebbe esserci stato un cedimento strutturale della strada o, come successo per il viadotto Himera sull’autostrada Palermo Catania, una frana. Sono in corso verifiche strutturali anche per accertare se ci sono altre parti del viadotto a rischio.

I tecnici dell’Anas stanno verificando cosa sia successo. Le ipotesi sono che ci sia stato un cedimento strutturale della strada statale nella zona del viadotto Traversa 2 o, come successo per il viadotto Himera sull’autostrada Palermo-Catania, che una frana abbia provocato l’inclinazione del pilone. Sono in corso verifiche strutturali per comprendere quanto grave sia il cedimento e se, come e’ successo nel viadotto Himera, vi siano altre parti del viadotto a rischio. Gia’ a ottobre i carabinieri avevano segnalato un pericolo riguardante il pilone del viadotto Traversa 2: i tecnici dell’Anas nel corso di un sopralluogo avevano dichiarato che il tratto di strada era sicuro. Adesso, le piogge di questi giorni, come accertato nel corso di un sopralluogo dei carabinieri, hanno fatto sprofondare il terreno attorno al pilone, che si e’ inclinato. Si sono anche allargati i giunti di dilatazione; da qui la decisione di chiudere la strada. (ANSA).