SHARE

Un uomo di 41 anni di Canicattì è stato arrestato per violenza sessuale aggravata dai carabinieri che lo hanno sorpreso mentre nella sua abitazione stava abusando di una ragazzina romena di 13 anni alla presenza della sorella di quest’ultima, anch’essa minorenne. Le due vivono in città con i familiari. Secondo gli investigatori la sorella della trediceenne potrebbe essere solita compiere, a pagamento, gli stessi atti sessuali. Le due ragazzine, secondo quanto riporta l’Ansa, avrebbero detto ai carabinieri che la tariffa pattuita era di 35 euro. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.

SHARE