SHARE

“Un plauso alla Procura della Repubblica e alla Guardia di Finanza che, con l’operazione di ieri hanno smantellato un sistema di connivenze e malaffare che mina quotidianamente la vita dei cittadini onesti”.

Lo sostiene oggi il Vicepresidente della Regione Mariella Lo Bello che afferma “ la pubblica amministrazione rivela un volto che già dall’insediamento del Presidente Crocetta, avevamo intravisto e per smontare il quale, ci siamo mossi anche a livello centrale, mediante provvedimenti spesso impopolari, ma che hanno avuto l’obiettivo di restituire credibilità e garanzie agli apparati e ai siciliani. Agrigento non è stata esente dal dimostrare di aver aderito ad un metodo che deve essere demolito con tutti i mezzi, ed il lavoro degli inquirenti, al quale oggi voglio tributare il mio apprezzamento, va in questa direzione.

La Sicilia ha grandi potenzialità –conclude -minate da attività illecite che procurano danni alla sviluppo e al merito dei siciliani, per questo, da parte mia c’è l’incitazione ferma a proseguire su questo cammino di risanamento, che potrà compiersi con il contributo di tutti.

SHARE