SHARE

Il parlamentare dell’Udc, Margherita La Rocca Ruvolo, torna a chiedere in tempi rapidi l’approvazione del disegno di legge per l’istituzione del reddito minimo di sostegno, che  ha presentato all’Ars nel giugno scorso. “Si tratta di un sostegno a coloro che, privi di altri redditi, vivono una grave condizione di disagio sociale e che spesso non riescono nemmeno a garantire condizioni di vita adeguate alle loro famiglie.  “Non possiamo perdere altro tempo. – aggiunge – chiedo che il testo venga discusso immediatamente in quinta Commissione all’Ars e subito dopo si passi all’esame dell’Aula”.

La norma, nello specifico, prevede l’erogazione di un contributo di 500 euro mensili, che potrà subire una maggiorazione in relazione al quoziente familiare del beneficiario. “E’ in linea con le previsioni di superamento della soglia di povertà previsti della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea –osserva Ruvolo –  e, se approvato, consentirà alla nostra regione di aiutare molti siciliani, poiché non esistono altre misure e i miglioramenti occupazionali del ‘Jobs act’ nazionale non stanno avendo alcun riscontro nell’Isola”.

SHARE