SHARE

Si è svolta il 16 dicembre scorso, nell’Auditorium degli studi di Teleacras, la cerimonia del Premio Speciale “Teleacras-Punto Fermo Giovanni Miccichè 2015”, giunto quest’anno alla 18esima edizione.
I premiati sono stati Stelio Zaccaria, capo servizio de La Sicilia, per la sezione “Giornalismo”, Silvio Schembri, di agrigentonotizie.it e La Repubblica per “Giornalismo web”, Pino Cuttaia per l'”Elite gastronomica”, Dario Costantino per la sezione “Pedagogia e Sociologia”, Martina Mauer per la sezione “Imprenditoria”, “Il Papiro” di Giuseppe Piscopo per la sezione “Attività editoriale”, Leandro Picarella per la “Filmografia”, Giugiù Gramaglia per il “Teatro”, la Banda intercomunale “Bellini” diretta da Carmelo Mangione per la “Musica” e l’istituto comprensivo “Roncalli” di Grotte per “Letteratura e Scuola”.
La Targa “Marco Patti” è stata assegnata al Volontariato Ass.”Danilo Dolci” di Federica Salvo. La cerimonia di premiazione è stata presentata da Egidio Terrana con Maria Grazia Castellana.
La Commissione del Premio era composta da: Enza Pecorelli, editrice Teleacras; Mario Gaziano, autore Punto Fermo; Aurelio Patti, autore Punto Fermo.

SHARE