SHARE

“Sono sindaco da soli sei mese e Agrigento che, in cinque mesi, risale dieci posizioni è una gran notizia. Un indizio significativo. Inequivocabile. Siamo all’inizio. Siamo sulla scia di traguardi ambiziosi”. Lo ha detto il sindaco di Agrigento Lillo Firetto all’Adnkronos commentando la classifica de Il Sole 24 Ore sulla qualità della vita nelle province italiane. Una classifica che vede la città dei templi risalire di 10 posizioni (97esima posizione) sebbene le province siciliane continuino a non riuscire ad andare oltre il 90esimo posto. Dietro Agrigento vi sono Cosenza, Benevento,Catanzaro, Napoli, Caltanissetta, Foggia, Messina, Lecce, Palermo, Taranto, Caserta, Vibo Valentia e Reggio Calabria, ultima in classifica.

SHARE