SHARE

Giovane cattolicese con la passione per l’ornitologia continua a mettersi in mostra in diverse gare ed esposizioni ornitologiche a livello provinciale e regionale. Salvatore Schifano, di Cattolica Eraclea, ci racconta come è nata la sua passione per l’ornitologia, branca della zoologia che si occupa degli uccelli.
“La mia passione per l’ornitologia – ha detto Salvatore Schifano mostrando l’ultimo attestato ricevuto ad Agrigento – nasce fin da piccolo. Il mio primo canarino l’ho avuto all’età di 9 anni. Un giorno ho conosciuto una persona speciale, il mio maestro ornitologico Giuseppe Lo Sardo di Cammarata e ascoltato i suoi insegnamenti e consigli. Dal 1998 mi sono iscritto alla FOI (federazione ornicoltori italiani) di cui vado fiero”.
“Mi fa piacere – ha aggiunto il giovane cattolicese – portare a conoscenza quella che è la mia esperienza in ornitologia. I primi anni avevo il mio piccolo allevamento sul balcone di casa: poche gabbie da 55 cm per la riproduzione e due tre voliere da 120 cm per lo svezzamento. Oggi dopo anni di sacrifici e non solo economici possiedo un bellissimo allevamento in due ambienti, dove ci sono tutti i miei palmares e riconoscimenti vari e 60 voliere da 90 cm”.
“Fin da sempre – ha proseguito Salvatore Schifano – la mia grande passione sono stati i canarini di colore che allevo assieme ad i canarini di forma e posizione come gli spagnoli. Questa mia intensa passione, comunque, è stata premiata ottenendo negli anni ottimi risultati nelle mostre nazionali e internazionali posso essere orgoglioso di dire: niente male!”.
“Cresce in me – ha spiegato il giovane ornicoltore – la voglia di poter diventare,un giorno, un punto di riferimento per alcune categorie di canarini, sono fiducioso per il futuro”.

SHARE