SHARE
Epifanio Marra, tra i protagonisti delle lotte contadine a Cattolica Eraclea

Commosso saluto ieri, nella chiesa del Rosario di Cattolica Eraclea, al signor Epifanio Marra, grande lavoratore tra gli attivisti del movimento contadino nel dopoguerra guidato da Giuseppe Spagnolo e dall’allora giovane studente universitario Francesco Renda. A celebrare la figura di Epifanio Marra, morto nella sua casa a Cattolica Eraclea all’età di 90 anni, il consigliere comunale Giuseppe Giuffrida che con nell’orazione funebre in chiesa ha ricordato la militanza nel Pci-Pds-Ds e poi nel Pd di un agricoltore dedito al lavoro e alla famiglia sempre in prima linea nella battaglie per il lavoro. ‘u Zu Tufaniu riordava con orgoglio le lotte contadine e parlava sempre con grande piacere con i giovani delle questioni sociali del dopoguerra offrendo fino all’ultimo la sua preziosa testimonianza storica su eventi e personaggi vissuti e conosciuti in prima persona.
Diversi i ricordi su Facebook. “All’età di 90 anni, ieri ci ha lasciati un grande uomo: Epifanio Marra, detto u Zu Tufaniu. É stato un onesto lavoratore, un amico e un esempio per me sin da ragazzino. Attivista politico e comunista imperterrito per tutta la vita, non smise mai di spendersi per la collettività, di abbracciare le cause comuni, soprattutto quelle legate all’agricoltura. Pacato d’animo e affettuoso con tutti, fece della sua bontà una virtù e mai una debolezza. Oggi il mio pensiero va a te Zu Tufà. Il tuo ricordo rimarrà vivo nei nostri cuori per sempre”, ha scritto Leonardo Giuffrida.
“Grande uomo u Zu tifaniu”,ha aggiunto Angelo Caltagirone. “Un uomo stupendo,onesto,lavoratore come pochi che conosco. Sempre sorridente e affettuoso con noi e con tutti”, ricorda Caterina Cirasella. “Onore al merito al compagno Tufanio e condoglianze ai familiari”, scrive Andrea Iatì.

Posta Maria Garufo: “Che ĺa terra ti sia lieve uomo di grandi valori e immensa bontà”. E Antonella Consiglio: “Un uomo da grandi virtù umane, rispettoso verso tutto e verso tutti, di immensa bontà, sempre sorridente e cordiale con tutti. riposa in pace zu tufà”. “Grande compagno comunista – scrive Enzo Marù – sempre fedele al nostro partito. ciao compagno Tufanio”.

SHARE