SHARE

Nel corso della conferenza stampa, svoltasi nella mattinata di lunedì 4 gennaio, il Sindaco, Leonardo Lauricella, e l’Assessore con delega all’Ambiente, Enzo Zambito, hanno presentato il progetto “Siculiana Ricicla”. Lunedì 18 gennaio, nel Comune di Siculiana, partirà la raccolta differenziata “porta a porta” dei rifiuti, supportata – viene spiegato in una nota – da numerose iniziative volte a promuovere la cultura della tutela dell’ambiente e del rispetto del territorio.

La campagna di comunicazione, realizzata con il supporto della Ecoface, ha focalizzato come priorità la dettagliata descrizione delle nuove modalità di conferimento dei rifiuti, la promozione delle attività del Centro di Raccolta Comunale ed i numerosi servizi integrativi. Il nuovo progetto sarà supportato, anche, dalla Comunità Ecclesiale di Siculiana, dal mondo della Scuola e dell’Associazionismo.

Soddisfazione è stata espressa sia dal Sindaco, Leonardo Lauricella, sia dall’Assessore con delega all’Ambiente, Enzo Zambito, i quali hanno dichiarato: “La raccolta differenziata è sicuramente uno degli strumenti che potrà consentire alla nostra comunità di guardare ad un futuro migliore e più sostenibile. Differenziare, oltre che un diritto, è anche un dovere. La differenziata rappresenta un percorso che va intrapreso per diversi motivi. Il primo è dato dall’obbligo introdotto dalla normativa Comunitaria, che prescrive percentuali precise di riciclo e una riduzione dei conferimenti in discarica, pena l’applicazione di “sanzioni” che graveranno sul costo del servizio e quindi sulla “bolletta”. Il secondo è quello economico. Maggiore sarà la quantità di materiali che riusciremo a riciclare bene, secondo le indicazioni fornite, maggiore sarà il risparmio che andrà a beneficio di tutta la comunità, mediante riduzione degli importi in “bolletta”. Il terzo è legato al futuro di tutti noi, in particolare delle giovani generazioni.”

Per creare un canale di comunicazione con i cittadini l’Amministrazione comunale ha lanciato su facebook la pagina “Siculiana Ricicla”, che nell’arco di pochi giorni ha registrato un vero boom di adesioni e visite.

SHARE