SHARE

Ha riscosso grande successo di pubblico l’esposizione del presepe dell’artista etnoplastico Roberto Vanadia che durante tutto il periodo delle festività natalizie è stato in mostra nella “Galleria Espositiva della Scala Reale”, ubicata all’interno del palazzo sede istituzionale dell’ex Provincia Regionale.
Sono state diverse centinaia, infatti, i visitatori, molti anche stranieri che durante le festività di fine anno hanno visitato il presepe.
La rappresentazione presepiale di Roberto Vanadia, riproduceva un borgo tipico della civiltà rurale della Sicilia di fine 800, nel cui contesto è possibile anche apprezzare i personaggi degli antichi mestieri del XVIII secolo.
Il presepe , oltre al significato religioso di cui è pregno, rappresenta una sorta di documentario, uno “spaccato”storico del paesaggio nel quale è possibile ripercorrere la storia del contesto rurale, dei costumi, dei mestieri dell’antica Sicilia.
In una diversa ala della Galleria espositiva è ancora in corso una mostra fotografica realizzata dall’Autombile Club Italia, sezione di Agrigento in occasione degli 80 anni della propria fondazione.
La mostra fotografica dell’ACI, attraverso diverse centinaia di foto in bianco e nero ed a colori, offre ai visitatori una “finestra” su come era la provincia di Agrigento a partire dall’immediato dopoguerra sino ai nostri giorni.
Negli scatti in esposizione è possibile rivedere anche eventi agonistici, mondani e sociali, che hanno caratterizzato i diversi decenni passati.

SHARE