SHARE

Le storie di Maria De Filippi a “C’è Posta per te” su Canale 5 fanno commuovere l’Italia e registrano il pieno di ascolti nella prima puntata del 2016. La 19esima edizione ieri sera ha esordito in modo straordinario, con il 27% di share pari a 5 milioni 750 mila telespettatori, superando di ben 12 punti percentuali Raiuno. Il people show con ospiti Marco Mengoni e le star de Il Segreto è stato il programma più visto della giornata, conquistando prima e seconda serata.
La prima puntata della nuova stagione di “C’è posta per te” – come racconta oggi il Giornale di Sicilia – ha visto protagonista una coppia di Gela: Orazio e Valeria. I due, sposati da 24 anni, sono stati invitati in studio da Ilenia, nata insieme al fratello da una precedente unione di Orazio. La ragazza non vive in Sicilia, lamenta l’assenza del padre e attribuisce la colpa alla matrigna. “Io per lei costituivo una minaccia”, spiega.

Il postino Marcello con il parrucchiere Franco Gambino
Il postino Marcello con il parrucchiere Franco Gambino

Nella prossima puntata, forse, una nuova storia siciliana, in provincia di Agrigento. Lo scorso ottobre, infatti, il postino Marcello, di Palermo, ha consegnato una busta a Cattolica Eraclea. “Pare che la presenza di ‘C’è posta per te’ a Cattolica Eraclea vada spiegata – secondo quanto racconta il sito ripost.it – con una vicenda di un matrimonio andato a monte nei mesi scorsi tra due giovani cattolicesi che avrebbero dovuto sposarsi alla fine dell’estate e che non hanno potuto convolare a nozze… E’ questa la voce che circola nella cittadina, come pure si dice che la giovane promessa sposa e la sua famiglia abbiano accettato la busta” del postino di Maria De Filippi.

SHARE