SHARE

Alle prime ore di questa mattina i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Sciacca hanno arrestato due saccensi responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish e cocaina.
Piero Maniscalco di anni 35 e Emanuele Gambino di anni 29 sono stati intercettati sulla strada ss 624 fondovalle a bordo di una fiat punto da due gazzelle che stavano espletando un predisposto servizio di contrasto ai reati attinenti lo spaccio di sostanze stupefacenti. I due, in una breve fase concitata precedente al controllo, si liberavano, lanciandola dal finestrino, della sostanza stupefacente e si davano alla fuga.

Dopo un breve inseguimento i pushers venivano bloccati da due militari e sottoposti a perquisizione mentre un secondo equipaggio recuperava la sostanza percorrendo la strada a ritroso. Si trattava di circa 50 grammi di hashish e 0,5 grammi di cocaina. Condotti presso la caserma di via Sciascia, per le operazioni di rito, i fermati sono stati dichiarati in arresto e condotti, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, presso le rispettive abitazioni.

SHARE