SHARE

La Segreteria provinciale dell’Assostampa è solidale con i colleghi di Tva, Tele Video Agrigento, Giovanni Siracusa e Annarita Di Leo e con il tecnico Pippo Sicurelli, oggetto ieri di lettere di licenziamento emesse senza alcun preavviso. L’Assostampa, per quanto coinvolta solo nell’ultima fase nella vertenza, ha già garantito, si legge in una nota, il proprio sostegno ai lavoratori attraverso l’assistenza legale e sindacale e nei prossimi giorni inoltrerà formale richiesta agli Editori dell’emittente per un incontro.

“Le questioni da chiarire – sostengono il segretario provinciale Gero Tedesco, il vice segretario Gioacchino Schicchi e il tesoriere Dario Broccio – sono numerose non solo rispetto al passato, ma soprattutto per quanto riguarda il materiale prosieguo dell’attività da parte di Tva adesso che è stato disposto il licenziamento di metà della forza lavoro contrattualizzata all’interno della redazione. Ci chiediamo: come sarà garantita l’attività giornalistica? Non vorremmo che l’Azienda facesse ricorso a personale esterno e quindi non contrattualizzato, pur iscritto all’Ordine dei Giornalisti, per colmare il vuoto di organico provocato dai licenziamenti. Ci auguriamo, ad ogni modo, che la vertenza possa trovare una giusta ricomposizione nelle opportune sedi”.

SHARE