SHARE
Veronica Panarello, foto ANSA

Veronica Panarello, la giovane siciliana in carcere con l’accusa di aver ucciso il figlio di 8 anni Loris Stival, cambia nuovamente versione: “Andrea Stival (il suocero, padre del marito Davide – ndr) era il mio amante, ha ucciso lui Loris con un cavo elettrico”. Ma la compagna del nonno di Loris, Andrea Stival, replica: “Veronica Panarello mente, noi siamo sereni”. E’ quanto si legge sulle pagine Facebook e Twitter del  programma di Rete4 Quarto Grado. Sulla nuova verità di Veronica Panarello la Procura di Ragusa “non farà, sul punto, alcuna dichiarazione, continuando a lavorare come ha sempre fatto”. Lo sottolineano fonti giudiziarie, sulle ricostruzione fornita dalla madre di Loris.

SHARE