SHARE

Bernardo Campo, 50 anni, attuale funzionario del dipartimento delle Autonomie locali è stato nominato Commissario straordinario per il Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento. La nomina del neo commissario del Parco della Valle dei Templi è stata pubblicata già in Gazzetta ufficiale. “Una guida autorevole e competente”, ha commentato il vice capogruppo all’Ars del Nuovo Centrodestra, Vincenzo Fontana, che esprime soddisfazione per la nomina di Bernardo Campo. “Si tratta di una persona capace e determinata – ha aggiunto – che sicuramente saprà lavorare, per tutta la durata dell’incarico, la cui scadenza è semestrale, per porre in essere tutti quegli strumenti necessari per garantire una gestione ordinata ed efficace dell’intera area archeologica, finalizzata ad una migliore valorizzazione e fruizione di questo immenso e straordinario sito, riconosciuto patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Agrigento e il suo territorio dispongono di un ricco e prezioso giacimento, che si chiama Valle dei Templi: una risorsa dalla quale ricavare, attraverso un costante e qualificato incremento del flusso turistico, benessere e ricchezza a beneficio del tessuto sociale ed economico. Il commissario Campo, consapevole della responsabilità affidatagli, non perderà certamente l’occasione – ha concluso Vincenzo Fontana – per produrre il massimo impegno e sforzo per attivare quelle dinamiche virtuose, a partire dalle opportunità provenienti dai fondi comunitari, destinate a dare slancio e vigore a questo segmento storico – culturale di ineguagliabile valore”.

SHARE