SHARE

I carabinieri del Noe (Nucleo operativo ecologico) hanno sequestrato il depuratore di Favara. I militari avrebbero riscontrato numerose irregolarità nel funzionamento. Secondo quanto denunciato dall’associazione ambientalista MareAmico Agrigento, guidata da Claudio Lombardo, il depuratore avrebbe inquinato il fiume Naro e il mare di Cannatello.

SHARE