SHARE

Antonino Bilella, l’agricoltore agrigentino custode della Villa Adua a Potassa di Gavorrano (Grosseto), è stato condannato oggi all’ergastolo con due mesi di isolamento diurno per la scomparsa di Francesca Benetti, l’ex insegnante di Cologno Monzese, della quale non ci sono più notizie dal 4 novembre 2013. Bilella, custode della villa della donna, era accusato di omicidio premeditato, soppressione di cadavere, stalking e violenza sessuale. La sentenza della corte d’assise presieduta da Giovanni Puliatti è arrivata oggi dopo otto ore di camera di consiglio.

SHARE