SHARE

E’ stato fisato per venerdì 19 febbraio il nuovo nterrogatorio in carcere a Catania di Veronica Panarello. La donna, accusata del delitto del figlio Loris Stival, sarà assistita dal suo legale Francesco Villardita. Assieme al Pm Marco Rota, anche il capitano dell’Arma, comandante della squadra investigativa dei carabinieri, Domenico Spadaro, e il dirigente della Squadra mobile Antonino Ciavola. L’interrogatorio è stato determinato dalle dichiarazioni rese dalla donna al team di periti e consulenti nel corso dell’esame per la definizione della perizia psichiatrica, dichiarazioni con cui Veronica Panarello, che risponde di omicidio e occultamento di cadavere, ha chiamato in correità il suocero Andrea Stival, accusato dalla donna di avere ucciso il bimbo per tenere nascosta la relazione con lei. L’uomo è stato iscritto nel registro degli indagati e ha respinto ogni accusa: “Solo bugie, sono pronto a confrontarmi con lei”.

SHARE