SHARE
Ruderi a Santa Margherita Belice

Dodici milioni di euro per la ricostruzione post terremoto ai comuni di Santa Margherita di Belice, Montevago, Menfi e Sambuca di Sicilia. Nella giornata di venerdì, il dirigente generale del Dipartimento regionale della Protezione Civile, Calogero Foti, ha firmato il decreto di liquidazione delle somme destinate ai comuni belicini. Ne dà notizia, questa mattina, la parlamentare regionale dell’Udc, Margherita La Rocca Ruvolo, che, da tempo, segue l’iter presso gli uffici palermitani. Complessivamente si tratta di 35 milioni di euro per la ricostruzione post terremoto, destinati a 21 centri colpiti dalla catastrofe naturale del 1968. In particolare, ai comuni agrigentini andranno: a Menfi, 4.900.000 euro; a Santa Margherita di Belice, 4.200.000 euro; a Sambuca di Sicilia, 2.430.000 euro; a Montevago, 322.900 euro. “Le somme saranno nella disponibilità dei Comuni già entro una settimana -afferma l’on. La Rocca Ruvolo-. Oltre a consentire il completamento delle opere incompiute, queste somme daranno una boccata di ossigeno alle ditte locali e all’indotto ad esse collegate”.