SHARE

“In un periodo difficile qual è quello che si sta attraversando, dove la sfiducia verso le istituzioni e la politica la fa da padrona e scoraggia tutti coloro che invece vogliono ancora credere nel cambiamento, diventa necessario ridare dignità e al contempo responsabilità all’istituzione più rappresentativa della città ovvero al Consiglio Comunale ”. A dichiararlo è il Capogruppo del PDR (S.F.) Nuccia Palermo, che questa mattina ha notificato al Presidente del Consiglio la richiesta ufficiale per la trasmissione integrale dei lavori del Consiglio stesso.
La Palermo afferma che tale richiesta nasce dalla crescente esigenza da parte dei cittadini di avere sempre più contezza dei contenuti che riguardano la vita politica ed amministrativa della città.

“E’ sempre più evidente che la qualità della vita dei cittadini dipende dalla qualità dell’amministrazione della città ove risiedono. Per tanto – insiste il Capogruppo Palermo – è un diritto che gli stessi siano informati con tutti i mezzi di comunicazione a disposizione al fine non solo di apprendere ma soprattutto di interagire con l’Ente Comune.Sono consapevole che tale richiesta è già ferma nella sesta commissione da qualche mese – afferma Nuccia Palermo – ma come PDR abbiamo preferito depositare la nostra istanza per paura che tale atto continui ad arenarsi in commissione posticipando per tanto quel diritto all’informazione e alla trasparenza ad oggi negato”.

“Ricordiamo infine – conclude il Capogruppo del PDR – che con il decentramento fiscale l’amministrazione locale dispone della facoltà di imporre ulteriori tasse ed imposte che toccano il tenore di vita di tutti i cittadini e che anche per tali motivazioni quest’ultimi meritano di conoscere nel dettaglio tutti i passaggi politici che portano i risultati che poi subiscono.”

SHARE