SHARE

“Non sono un attore ma un medico che si occupa di migranti da oltre 25 anni e ne ho viste veramente tante, quindi per me questo film e questo premio viene in un momento particolare in Europa, dove tutti cercano di chiudere le frontiere”. Lo ha detto Pietro Bartolo, medico di Lampedusa, protagonista del film ‘Fuocammare’, di Gianfranco Rosi, vincitore dell’Orso d’oro di Berlino a Palazzo d’Orleans dove ha incontrato il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta. “Orgogliosi del lavoro che fa, che tanti siciliani fanno, accogliendo e rimanendo sempre vicini agli ultimi”, ha detto Crocetta parlando di Bartolo.