SHARE

Sarà interrogato giovedì prossimo, 3 marzo, il nonno di Loris, Andrea Stival, nell’ambito dell’inchiesta sulla morte del bimbo ucciso a Santa Croce Camerina, nel ragusano, in base a quanto emergerebbe da fonti vicine agli ambienti investigativi. L’uomo è stato chiamato in causa dalla madre del piccolo, Veronica Panarello, detenuta per il delitto, che lo accusa di avere ucciso il figlio, che avrebbe visto qualcosa, per tenere nascosta la relazione extraconiugale con lei.