SHARE
Renzi e Poletti

“Dobbiamo dire ai nostri pensionati che possono stare tranquilli”: lo ha detto Giuliano Poletti, ministro del Lavoro, intervenendo ad Agorà (RaiTre) sulla riforma pensioni. “Quest’anno nella legge di stabilità abbiamo ridotto la no tax area – ha precisato Poletti – cioè abbiamo aumentato le pensioni, e abbiamo fatto un’altra cosa molto interessante, che partirà fra qualche giorno, ossia il part time in uscita per quei lavoratori a cui mancano tre anni al pensionamento”.

Dopo “tanti annunci” sulla riforma pensioni è urgente che il, governo “convochi le parti sociali per illustrare le proposte di riforma della legge Fornero, la peggiore legge in materia pensionistica d’Europa”. Lo ha dichiarato il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, a margine di un convegno sull’emergenza abitativa organizzato dal sindacato. “Non e’ possibile mantenere al lavoro persone di 65 anni che poi si ritrovano in casa figli o, in certi casi, nipoti senza lavoro”, ha aggiunto Furlan che, a proposito di un taglio dell’Irpef, ha auspicato che il progetto venga attuato dopo “annunci e smentite seguiti da nuovi annunci e nuove smentite”. “Serve una politica fiscale amica del lavoro”, ha concluso Furlan.

SHARE