SHARE

Rubava cavi di rame della linea ferroviaria Licata-Canicattì. E’ questa l’accusa contestata a un bracciante agricolo di Licata, Melchiorre Salvatore Alabiso, 43 anni, che è stato arrestato, in flagranza di reato, per furto aggravato e danneggiamento, dai carabinieri. L’uomo aveva già asportato e caricato in macchina 1.500 metri, per circa mille chili, di cavi di rame lungo i binari delle contrade Piano Cannelle e Pozzillo, lungo la tratta Canicattì-Gela.

SHARE