SHARE

E’ stato incendiato il portone di ingresso di una comunità d’accoglienza per immigrati, in contrada Giannotta a Licata. A spegnere le fiamme sono stati gli stessi responsabili della comunità che, al momento, accoglie otto migranti provenienti dal centro Africa. Nessun dubbio per i carabinieri sulla matrice dolosa dell’incendio: il portone è stato cosparso di liquido infiammabile e dato alle fiamme.

SHARE