SHARE

“Con questo patto d’amicizia per Siculiana si aprono nuove prospettive di collaborazione significative in Germania sia dal punto di vista culturale che economico in considerazione dell’importanza che rivestono per il nostro territorio il settore turistico-ricettivo, enogastronomico e agroalimentare”.

Lo ha detto il sindaco di Siculiana, Leonardo Lauricella, tornando dalla Germania dove insieme alla sua giunta ha suggellato nei giorni scorsi il gemellaggio con il comune di Marpingen, cittadina della regione del Saarland. Partner dell’iniziativa l’associazione Repet Unione Ristoratori Albergatori e Commercianti di Siculiana Marina presieduta da Giuseppe Vitello.

Durante la permanenza in Germania, oltre a mettere il sigillo ufficiale sul gemellaggio italo-tedesco il cui iter è stato avviato l’estate scorsa, la delegazione siculianese ha incontrato i rappresentanti di altri comuni e alcuni imprenditori tedeschi con i quali intende avviare dei rapporti di collaborazione.

“Abbiamo raccolto molte richieste, una delle più importanti – ha detto il sindaco Lauricella, presidente dell’unione dei comuni di Bovo Marina, Eraclea Minoa e Torre Salsa – la realizzazione di pacchetti turistici”.

SHARE