SHARE

Quasi cinque anni fa, il 24 settembre 2011, il porto di Lampedusa fu dichiarato “non sicuro” per il soccorso in mare dei migranti. Il 15 febbraio scorso il Ministero dell’interno, su richiesta avanzata alla prefettura di Agrigento dalla Guardia costiera dell’isola, ha espresso parere favorevole all’abrogazione dell’ordinanza del 2011 e i 3 marzo il porto, “in condizione delle mutate situazioni”, come riporta l’Ansa, è tornato ad essere classificato “sicuro”.

SHARE