SHARE

La Segreteria provinciale dell’Assostampa esprime la propria solidarietà nei confronti dei colleghi di Tele Radio Monte Kronio e rappresenta il proprio disappunto per l’atteggiamento usato dal manager dell’Asp di Agrigento, Salvatore Lucio Ficarra.

Questi, infatti, ha negato di rilasciare una intervista all’emittente saccense sostenendo che la stessa parla “sempre male” dell’Azienda da lui diretta.

“Il diritto-dovere di informare i cittadini – commentano Gero Tedesco, Gioacchino Schicchi e Dario Broccio – non può essere subordinato al beneplacito dei soggetti istituzionali che della loro attività, in quanto dipendenti pubblici e gestori di servizi a beneficio della collettività, devono invece rendere costantemente conto, non fosse altro perché pagati con soldi pubblici. Quanto è accaduto a Sciacca è grave anche perché rischia di divenire una consuetudine per i soggetti istituzionali, i quali, quando non avranno voglia di parlare della loro attività pubblica riterranno giusto scegliersi una platea a loro confacente. Esistono i dovuti strumenti per contestare un articolo ritenuto lesivo o errato, qualora fosse questo il cruccio del dipendente pubblico Ficarra, e il decidere a chi rispondere e a chi no non rientra tra questi. Ai colleghi rinnoviamo la nostra vicinanza e annunciamo la disponibilità a garantire il sostegno dell’associazione della Stampa di Agrigento anche nelle sedi opportune”.