SHARE

Il giudice Ermelinda Marfia ha assolto Camillo Airò Farulla, 60 anni, di Favara, denunciato tredici volte dalla moglie per stalking e sottoposto a diverse misure cautelari: dal divieto di dimora a quello di avvicinarsi alla persona offesa. Il pm Margherita Licata, come riporta l’Ansa, aveva chiesto che l’imputato, accusato di persecuzione e maltrattamenti, venisse condannato a due anni e due mesi di reclusione.

SHARE