SHARE

Mentre continuano le “polemiche ambientaliste” la giunta comunale di Siculiana fa quadrato attorno al progetto del resort Adler accanto alla riserva naturale di Torre Salsa.

“Domenica 3 aprile alle ore 16:30 vi aspettiamo tutti al centro sociale. In una seduta straordinaria e aperta del consiglio comunale – ha scritto su Facebook l’assessore all’Ambiente e al Turismo Enzo Zambito – ci confronteremo su una importante occasione di sviluppo economico e di promozione del nostro territorio e anche della campagna di disinformazione portata avanti da qualche associazione ambientalista che antepone questioni di ‘opportunità’ al diritto di un Ente di programmare il proprio territorio nel rispetto delle leggi dello Stato, della Regione e in conformità alle direttive comunitarie. Si parla del vostro futuro, vi aspettiamo numerosi”.

“Partecipiamo in massa, respingiamo insieme – ha scritto sul social network l’assessore ai Lavori pubblici e all’Edilizia privata Paolo Iacono – gli attacchi strumentali di uno sparuto gruppo di persone con la pancia piena che vogliono pregiudicare le prospettive di sviluppo del nostro territorio. Domenica tutti al centro sociale, difendiamo il diritto dei nostri figli ad avere un futuro migliore”.

“Bisogna guardare anche alla realtà economica e sociale del nostro territorio che per il suo sviluppo – aveva detto nei giorni scorsi il sindaco Leonardo Lauricella – non può che puntare sul turismo anche utilizzando in maniera intelligente, oculata ed eco-sostenibile le proprie risorse paesaggistiche e ambientali. Quello che si sta concludendo adesso è un iter che va avanti dal 2003, previsto nel Prg del 2005 e che ha avuto fino al 2014, quando ancora io non ero sindaco, tutti i pareri di legge necessari, Via-Vas compresa. Consideriamo la realizzazione di un eco-resort un importante investimento privato che può avere effetti positivi per il nostro territorio. Occorre incentivare i flussi turistici e dunque incoraggiare gli investimenti eco-compatibili che, oltre a valorizzare il territorio rilanciando il turismo, creano nuove opportunità di lavoro per i giovani nel settore turistico-ricettivo”.