SHARE

“Ieri un gruppo organizzato di incivili proveniente da Catania, ha abbattuto le transenne, che noi avevamo installato per impedire la violazione della marna di Punta bianca e sono entrati dentro quest’area di notevole pregio naturalistico”. Lo ha denunciato il rappresentante di Mareamico Agrigento, Claudio Lombardo, annunciando “una dettagliata denuncia contro noti per le violazioni di legge”.
Lombardo ha annunciato una lettera “al presidente della Regione Sicilia e all’assessore regionale all’Ambiente per istituire la Riserva orientata di Punta bianca, la cui richiesta giace ormai da quasi 20 anni dentro un polveroso cassetto della Regione. Solo così questo bene inestimabile avrebbe un controllo giornaliero, per impedire queste azioni incivili e per una fruizione educata dell’area”.

SHARE