SHARE
movimento 5 stelle

Nel giorno in cui l’imprenditore di Bivona ha annunciato di volersi dare fuoco, tutto il Movimento 5 Stelle Sicilia esprime massima solidarietà a Ignazio Cutrò. “E’ un dato di fatto che le denunce contro la mafia abbiano danneggiato le aziende dell’imprenditore, decretandone la chiusura. Ma come può un intero Ministero fare finta di nulla? Una coscienza umana questi politici ce l’hanno?”.

I Cinquestelle adesso, spiegano in una nota, chiedono risposta urgente al Ministero dell’Interno e inviano una nota ad Alfano: “Cutrò minaccia di togliersi la vita, non si può perdere ulteriore tempo”.

In ultimo, un affondo allo stesso ministro che proprio oggi ha presentato un nuovo progetto per il ponte di Messina: “Il ministro pensi ai bisogni dei cittadini piuttosto che a ponti che non servono a nessuno”.

SHARE