SHARE

“La nostra iniziativa sulle pensioni guarda agli anziani ma anche ai giovani. In un mondo del lavoro sempre piu’ incerto e precario bisogna da un lato lottare per l’occupazione dall’altro per garantire assegni pensionistici dignitosi a tutti, ai pensionati di oggi e a quelli di domani”: lo ha affermato Michele Pagliaro, segretario generale della Cgil Sicilia, nel comizio tenuto a Catania durante la manifestazione Cgil, Cisl e Uil per la riforma pensioni.

“In questi ultimi anni – ha proseguito  Pagliaro – si e’ cercato di far fronte ai buchi dei conti pubblici solo prelevando dalle tasche di lavoratori e pensionati e incidendo negativamente sui diritti. Di contro le politiche per il lavoro messe in campo si sono e si stanno rilevando inadeguate. Noi – ha sottolineato il segretario della Cgil Sicilia – siamo qui oggi per un cambiamento radicale, per ridare dignita’ al lavoro e alle pensioni, per dire basta a politiche becere e inique che stanno pesando soprattutto in regioni come la Sicilia in cui la poverta’ e’ ormai alle stelle”.

Ecco le proposte dei sindacati per la riforma pensioni 2016. “Accesso flessibile al pensionamento, riconoscimento del lavoro di cura e del carattere usurante di alcuni lavori, pensioni dignitose per i precari, la perequazione annua per la rivalutazione delle pensioni, soluzioni per gli esodati”, questi gli argomenti richiamati. In Sicilia e’ gia’ partita anche la fase di preparazione di una grande manifestazione regionale unitaria che si terra’ il 7 maggio a Palermo. “Vogliamo anche dire basta – ha detto Pagliaro – all’immobilismo del governo regionale. Un altro anno e mezzo cosi’ – ha rilevato – e resteranno solo le macerie. E’ giunta l’ora che tutti i siciliani si mobilitino con noi per pretendere un vero cambianento”. Oltre alla manifestazione di Catania iniziative di protesta contro il governo Renzi per la riforma pensioni pensioni sono in corso in tutta la Sicilia. A Palermo i sindacati hanno allestito gazebo in piazza Politeama, dove e’ in corso una manifestazione e stanno effettuando volantinaggi nei comuni del palermitano di Bagheria, Corleone, Partinico, Petralia Sottana, Termini Imerese dove nel pomeriggio l’iniziativa proseguira’ con gazebo nelle piazze principali. Manifestazioni anche a Messina, Siracusa, Enna, Trapani e Ragusa. Gazebo, volantinaggi e manifestazioni inoltre ad Agrigento e Caltanissetta.

SHARE