SHARE

“In arrivo la #bustaarancione per calcolare in anticipo la tua pensione futura”: così, mentre si discute di riforma pensioni 2016, l’Inps in un tweet, con cui annuncia la spedizione delle prime 150mila lettere con la simulazione standard dell’assegno futuro e della data di uscita.

Le buste arancioni, fanno sapere dall’Istituto, saranno inviate su tutto il territorio nazionale, senza Regioni o Comuni pilota, per rendere il più capillare possibile la loro diffusione. Sempre dall’Inps spiegano che per la consegna della gran parte di questo primo “pacchetto” bisognerà aspettare la prossima settimana, data la vicinanza al weekend e alla festività del 25 aprile.

SHARE