SHARE
Il ministro ai Beni culturali e Turismo Dario Franceschini con lo scrittore Andrea Camilleri e il sindaco di Agrigento Lillo Firetto

Il 25 aprile i musei statali saranno aperti “per una Festa della Liberazione all’insegna della cultura”. “Domani i musei, i monumenti e i siti archeologici statali saranno aperti in via straordinaria per una Festa della Liberazione all’insegna della cultura. Una nuova occasione per le famiglie e per i turisti per visitare il proprio patrimonio culturale”. Così il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, nell’annunciare per domani l’apertura straordinaria, essendo il lunedì giorno consueto di chiusura dei musei, di oltre 320 luoghi della cultura statali. Dalle Gallerie dell’Accademia di Venezia agli uffizi di Firenze, dal Museo Egizio di Torino agli Scavi di Pompei, dalla Galleria Borghese di Roma al Museo di Capodimonte a Napoli, dal Colosseo alla Reggia di Caserta molti saranno i siti che cittadini e turisti potranno così visitare in occasione del 25 aprile. L’elenco completo delle aperture straordinarie con gli orari di accesso è sul sito www.beniculturali.it.

SHARE