SHARE

Da lunedì prossimo, 2 maggio, riprenderanno le demolizioni delle ville abusive a Licata. Nei giorni scorsi l’impresa Patriarca Salvatore aveva abbandonato le demolizioni dopo le minacce ricevute da ignoti tramite una lettera intimidatoria. In una lettera il titolare era stato invitato a “lasciare subito dopo”, altrimenti avrebbe rischiato la vita. I magistrati della Procura di Ragusa, dove è stato presentato l’esposto, hanno aperto un’inchiesta coordinata dal Procuratore Carmelo Petarlia. Adesso la ditta ci ripensa ed è pronta, secondo quanto si apprende dall’Adnkronos, ad eseguire i lavori.

SHARE