SHARE

I “Poveri calamari” di Alessandra Verzera, giornalista di Scelte di Gusto, hanno trionfato nella prima edizione di “Sapori Mediterranei”, il concorso gastronomico riservato ai giornalisti che si e’ svolto nelle cucine di Calampiso, il complesso turistico di San Vito Lo Capo, alle porte della Riserva naturale dello Zingaro. Un concorso ispirato alle famose “Penne all’agrodolce”, ma questa volta declinato in una versione “mare”, per anticipare e salutare l’estate e la stagione turistica di Calampiso, che punta nuovamente in alto con la nuova gestione ad opera della società milanese Tmc. Alessandra Verzera è stata la più votata da entrambe le giurie. Quella popolare, viene spiegato in una nota, composta da un numero selezionato di ospiti del villaggio turistico, e quella tecnica, composta da Jack Bruno e Leonardo Guddo del “Club degli Chefs Palermitani Francesco Paolo Cascino” e da Adriano Pizzurro del brand “Sai che Buono” della Siri Cibus Srls. Anche se i “Profumi e sapori dello Stretto” proposti da Natalia La Rosa della Gazzetta del Sud hanno dato parecchio filo da torcere alla prima classificata. In gara c’erano anche Roberto Ginex di ilsitodipalermo.it che ha proposto le “Caserecce ai sapori mediterranei”, Antonio Fiasconaro de La Sicilia con le “Trofie Terramare” e Marcello Clausi di Cult che ha portato in tavola il “Tonno Trinacria in crosta”. Per tutti in omaggio un weekend di relax a Calampiso, per la vincitrice un’intera settimana di vacanza.

SHARE