SHARE

“Abbiamo chiesto al giudice la revoca del divieto di dimora nelle Province di Palermo e Trapani a cui è attualmente sottoposto Pino Maniaci. Esistono altre misure alternative come la revoca del divieto a Partinico, territorio in cui risiede la redazione di Telejato o ancora eventualmente adottare il divieto di contatto con le persone offese”. Così Antonio Ingroia, legale di Pino Maniaci, nel corso di una affollatissima conferenza stampa in locali troppo piccoli per la inaspettata platea di giornalisti, fotoreporter e telecamere. “Ho risposto a tutte le domande”, ha commentato il giornalista lasciando il palazzo di giustizia per dare il via alla conferenza stampa.