SHARE
Una scena del film Felicia Impastato intervistata da Mario Francese

“Come suo figlio Peppino, anche sua madre Felicia Impastato ha percorso i suoi 100 passi, ogni giorno per 24 anni. Da quel maledetto 9 maggio 1978 non ha mai smesso di lottare per avere giustizia: non poteva permettere che il figlio che aveva tentato di difendere dalla mafia fosse dipinto come un terrorista”. Lo scrive il presidente del Senato Pietro Grasso commentando il film “Felicia Impastato” andato in onda stasera in prima visione tv su Rai1. “Peppino – ha aggiunto Grasso – sarebbe stato orgoglioso di sua madre, cosi’ come lo siamo tutti noi. Solo nel 2002 ha vinto la sua battaglia, insegnando a tutti noi che non importa quanto dura e piena di ostacoli sia la strada che conduce alla verita’: abbiamo il compito di percorrerla fino in fondo, anche a costo di lottare per un’intera vita. Questa sera andra’ in onda su Rai 1 un film sulla sua storia. L’ho visto in anteprima la settimana scorsa e devo ammettere che mi ha emozionato molto: consiglio a tutti voi, soprattutto ai piu’ giovani, di vederlo”.

SHARE